Giovedì, 24 Giugno 2021
Avellino

Avellino, si sveglia e si ritrova murata in casa

Risveglio amaro per un'anziana di Lapio che si è ritrovata la porta di casa sbarrata con calce e mattoni. La ricevitoria locale è stata presa d'assalto dai giocatori di cabala

Si sveglia e si ritrova murata in casa. E’ successo ad un’anziana di Lapio (Avellino), che questa mattina si è ritrovata la porta di casa sbarrata con calce e mattoni.

Quasi sicuramente lo scherzo di qualche bontempone, si mormora in paese. Per consentire alla donna di uscire di casa si sono attivati vicini e passanti.

Il Mattino racconta però anche un altro lato della vicenda: la ricevitoria locale presa d’assalto dai giocatori di cabala. Tanti infatti, in paese, hanno deciso di puntare sulla fortuna e di giocare al lotto i numeri che la smorfia associa allo strano episodio. 

Un episodio che comunque ha attirato l'attenzione dei carabinieri che indagano sul caso. Al momento gli investigatori sono riusciti a risalire  ai proprietari del materiale edile impiegato per costruire il muro.

"È davvero assurdo quanto accaduto - ha dichiarato il sindaco Natalino Fabrizio-, e mi auguro si tratti realmente di un gesto goliardico e nulla più. Confidiamo nell'operato delle forze dell'ordine". (Da AvellinoToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avellino, si sveglia e si ritrova murata in casa

Today è in caricamento