Giovedì, 23 Settembre 2021

Bambina di 9 anni vive a casa da sola: "Mamma è andata a lavorare al nord"

La bambina da alcuni giorni viveva accudendo sè stessa, sempre pulita, ordinata e puntuale a scuola

L'Unione Sarda porta oggi alla luce una storia "allucinante" di cui si è interessato anche il Tribunale dei Minori. Siamo a Cagliari. Una mamma è partita dall'isola per andare nel nord Italia a lavorare e la figlia di 9 anni è rimasta a casa da sola.

La bambina da alcuni giorni viveva accudendo sè stessa, sempre pulita, ordinata e puntuale a scuola.

Quando la maestra le ha domandato come mai la mamma non avesse firmato un avviso, ha risposto sinceramente "Vivo sola, mamma è partita per lavoro". Sono così scattati gli accertamenti dei servizi sociali e dei carabinieri nei confronti di una bambina di 9 anni che abita in una cittadina del cagliaritano.

La vicenda - anticipata dal quotidiano L'Unione Sarda - è venuta alla luce nei giorni scorsi perchè la piccola non avrebbe restituito alla scuola un documento firmato dai genitori. Del fatto si è interessato anche il Tribunale dei Minori, anche se per ora nessun fascicolo è stato aperto.

Per la piccola è stato deciso un affidamento provvisorio. La madre, costretta a partire "in continente" per poter lavorare, è stata avvertita di quanto accaduto ed è dovuta rientrare in Sardegna immediatamente.

Fonte: L'Unione Sarda →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambina di 9 anni vive a casa da sola: "Mamma è andata a lavorare al nord"

Today è in caricamento