Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Mangia un panino ed entra in piscina: grave un bimbo di quattro anni

Trovato privo di coscienza in una piscina di uno stabilimento balneare del Lungomare trapanese, in quell'ora chiusa al pubblico: il bambino dopo i primi soccorsi è stato trasferito in elisoccorso in ospedale

Foto di archivio

Si trova all'Ospedale dei Bambini di Palermo il piccolo di quattro anni trovato ritrovato riverso in una piscina a Trapani, intorno all'ora di pranzo: sarebbe in gravissime condizioni dopo aver rischiato di annegare. L'episodio è avvenuto in una piscina di uno stabilimento balneare del Lungomare trapanese, in quell'ora chiusa al pubblico.

Il bambino, originario della frazione di Xitta, è stato ritrovato privo di conoscenza e, con l'ausilio dei sanitari del 118, è stato trasferito all'Ospedale Sant'Antonio Abate di Trapani in cui il primario di Chirurgia, Massimo Di Martino, dopo aver accertato lo stato di ipossia ha eseguito la rianimazione. In seguito il bimbo è stato trasferito con l'Elisoccorso nel nosocomio palermitano per i controlli neurologici.

Secondo i primi riscontri il bimbo avrebbe mangiato un panino poco prima di introdursi in piscina e questo potrebbe avere causato un malore. Del caso è stato informato il magistrato di turno mentre le indagini vengono condotte dagli agenti della Polizia di Stato che, in queste ore, stanno ascoltando le persone presenti sul luogo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mangia un panino ed entra in piscina: grave un bimbo di quattro anni

Today è in caricamento