rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
La tragedia / Agrigento

Domenico, in ospedale per un virus intestinale muore a 4 anni: ipotesi infezione batterio killer

La salma è stata posta sotto sequestro e i genitori hanno presentato denuncia. Si teme che il piccolo si sia infettato durante il ricovero

E' morto il piccolo Domenico Bandieramonte, il bimbo di appena quattro anni che si trovava ricoverato all'ospedale "San Vincenzo" di Taormina (Messina) con un edema cerebrale. Il bimbo, originario di Lampedua (Agrigento), stava male da alcuni giorni. Inizialmente era stato accertato un virus intestinale, poi però il quadro clinico è cambiato e il bimbo è stato trasferito di ospedale in ospedale fino al tragico epilogo. Come racconta AgrigentoNotizie, la salma è stata posta sotto sequestro e i genitori hanno presentato una denuncia. La mamma nella scorse ore aveva postato un disperato appello sui social cercando specialisti in grado di aiutare il suo bimbo.

Proprio mamma Ambra nel video ripercorreva quanto accaduto al suo bimbo. Il primo malessere il 29 giugno, quando era stato portato in ospedale a causa di un virus intestinale. Domenico e i suoi genitori hanno poi fatto la spola da più strutture catanesi e - stando semre a quanto riferito dalla mamma del bimbo - la situazione è precipitata dopo che gli è stato messo un sondino. Domenico avrebbe contratto una infezione da entereococco (un batterio ndr.). Da Catania è stato trasferito prima all'ospedale di Messina e poi a quello di Taormina dove gli è stato diagnosticato un edema cerebrale che aveva, di fatto, perdere ogni speranza. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenico, in ospedale per un virus intestinale muore a 4 anni: ipotesi infezione batterio killer

Today è in caricamento