Martedì, 20 Aprile 2021
Viterbo

Bimbo di sei anni rischia di annegare: salvato da Panna, labrador eroe

Un'avventura fortunatamente a lieto fine per il piccolo M.C., che è stato salvato da un cane dell'unità cinofila di soccorso in servizio in quel tratto di spiaggia

Un bimbo di sei anni che rischiava di annegare è stato salvato ieri pomeriggio da un labrador a Riva dei Tarquini, sul litorale nord del Lazio.

Il piccolo M.C. stava giocando con il canotto in acqua quando il forte vento da terra lo ha allontanato e poi capovolto. Il bimbo si è trovato quindi in difficoltà, non sapendo nuotare, mentre il canotto è stato spinto talmente a largo da essere recuperato da un'imbarcazione di passaggio.

Immediate sono partite le operazioni di soccorso ed è entrata in azione l'Unità Cinofila SICS assegnata a quel tratto di spiaggia in accordo con la direzione del vicino campeggio. Panna, questo il nome del labrador, si è gettata in acqua ed è riuscita a recuperare il bambino e riportarlo verso la riva.  

M.C. e Panna "sono immediatamente diventati grandi amici e compagni di un'avventura fortunatamente a lieto fine", si legge sulla pagina Facebook della SICS – Scuola Italiana Cani Salvataggio-Tirreno, postando una foto tenerissima del piccolo M.C. abbracciato a Panna.

La SICS è un'associazione di volontariato di Protezione Civile senza scopo di lucro. Già l'anno scorso due labrador della SICS Tirreno furono protagonisti di un salvataggio, riportando a riva un bimbo di sette anni che – come il piccolo M.C. – stava giocando con un gonfiabile quando il forte vento lo aveva allontanato dal bagnasciuga.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di sei anni rischia di annegare: salvato da Panna, labrador eroe

Today è in caricamento