Sabato, 6 Marzo 2021
Pescara

In 16 a giocare e bere al bar senza mascherina: fioccano le multe, locale chiuso 

È successo domenica pomeriggio a Pescara: gli agenti, giunti davanti alla serranda abbassata del locale, hanno sentito rumori e voci provenire dall'interno

Foto di repertorio Ansa

Nonostante il divieto di assembramenti, si erano riuniti in 16 per giocare e bere all'interno di un bar, il tutto senza indossare la mascherina. Per questo motivo, dopo una segnalazione giunta al 113, la polizia è intervenuta in un locale di Pescara, dove le 16 persone sono state sanzionate per aver violato le disposizioni anti Covid, mentre l'attività è stata chiusa per 5 giorni. Anche il titolare è stato multato per aver aperto il bar nonostante la sospensione disposta dall’ultimo Dpcm per le regioni in fascia arancione.

È successo nel pomeriggio di ieri, domenica 24 gennaio, nelle vicinanze di via Tiburtina, dove la squadra volante che ha trovato tutte le serrande abbassate, come se il locale fosse chiuso, ma, avvicinatasi all’ingresso, ha udito rumori e voci provenienti dall’interno. Gli agenti hanno quindi bussato più volte, fino a quando è stato loro consentito l’ingresso.

Gli avventori trovati lì dentro sono residenti a Rancitelli, quasi tutti non sono conviventi e hanno precedenti. Giocavano a carte e a biliardo, consumavano birra e molti di loro stavano anche fumando. Due delle persone identificate erano anche destinatarie di un avviso del Questore che prescrive, tra l’altro, di non frequentare persone con precedenti e il luogo di ritrovo degli stessi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 16 a giocare e bere al bar senza mascherina: fioccano le multe, locale chiuso 

Today è in caricamento