Mercoledì, 16 Giugno 2021
CRONACA / Rimini

Bellaria, ubriaco a spasso sui binari con il figlio nel passeggino

L'uomo, un 21enne bresciano in vacanza in Riviera, è stato fermato e sanzionato per ubriachezza. La madre del piccolo, rimasta a Brescia, si è precipitata a recuperare il piccolo, evitando così che venisse affidato a una struttura protetta

foto d'archivio

RIMINI - Attimi di paura alla stazione di Bellaria, dove un giovane visibilmente ubriaco è stato fermato mentre spingeva sui binari della ferrovia un passeggino con dentro suo figlio di quattro anni. I fatti risalgono allo scorso 1 settembre, quando una pattuglia della polizia è intervenuta dopo una segnalazione da parte di alcuni passanti spaventati che avevano assistito alla scena.

L'uomo, un bresciano di 21 anni in vacanza in Riviera, era ubriaco fradicio e ha faticato non poco a farsi capire dagli agenti che lo hanno fermato. Il giovane padre, insieme al piccolo, è stato portato al comando, dove ad attenderli c'era il personale dei servizi sociali. La madre del piccolo, che era rimasta a Brescia, è stata avvertita e si è precipitata a Bellaria per recuperare il figli, evitando l'affidamento temporaneo del bambino a una struttura protetta. Per il 21enne è scattata una sanzione per ubriachezza e la vicenda è stata segnalata alla magistratura. (da RiminiToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bellaria, ubriaco a spasso sui binari con il figlio nel passeggino

Today è in caricamento