Martedì, 28 Settembre 2021
Post Covid / Milano

Berlusconi ancora in ospedale: nuovi controlli per l'ex Cav

Il Cav è tornato stamattina al San Raffaele di Milano per sottoporsi a nuovi accertamenti post Covid. Nel pomeriggio il leader di Forza Italia ha lasciato il nosocomio ed è tornato ad Arcore

Silvio Berlusconi sarebbe tornato nuovamente all'ospedale San Raffaele di Milano nella mattina di oggi, mercoledì 1 settembre, per sottoporsi a nuovi controlli. Le condizioni dell'ex Cav vengono monitorate con una certa costanza, soprattutto per i postumi del Covid.

La notizia del ricovero è stata confermata alle agenzie di stampa da alcuni esponenti del centrodestra: nel pomeriggio, una volta conclusi tutti gli accertamenti medici, Berlusconi ha lasciato l'ospedale milanese ed è tornato nella sua abitazione di Arcore.

Anche la scorsa settimana il Cav era stato ricoverato per accertamenti post Covid, sempre nell'ospedale San Raffaele. Accertamenti di routine che secondo lo staff del leader di Forza Italia ''sono necessarie per una valutazione critica approfondita". L'ultimo ricovero si era concluso lo scorso 27 agosto, ma negli ultimi mesi sono state diverse le visite di Berlusconi in ospedale.

Il leader di Forza Italia, 84 anni, era stato ricoverato sempre al San Raffaele dal 6 aprile al 1 maggio e poi era tornato ancora nell'ospedale milanese a metà maggio per ulteriori controlli dovuti principalmente agli strascichi lasciati dal Covid, contratto lo scorso anno. Era il 14 settembre quando uscendo dall'ospedale disse di aver passato brutti momenti a causa della polmonite bilaterale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlusconi ancora in ospedale: nuovi controlli per l'ex Cav

Today è in caricamento