Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Caserta

Confermata in Appello la condanna all'ergastolo per l'attore di "Gomorra"

Bernardino Terracciano è finito a processo insieme al fratello Giuseppe, il capo clan Francesco Bidognetti e il boss di Trentola Ducenta Raffaele Cantone per un duplice omicidio

C'è anche uno degli attori di "Gomorra" tra gli imputati per il duplice omicidio di Luigi e Giuseppe Caiazzo, padre e figlio uccisi a Villa Literno durante la sanguinaria faida tra gli ex cutoliani e il gruppo camorristico emergente di Schiavone, Bidognetti e De Falco.

I giudici della Corte d'Appello hanno confermato la richiesta di quattro ergastoli avanzata dal procuratore generale per i fratelli Bernardino e Giuseppe Terracciano, il capo clan Francesco Bidognetti e il bosse di Trentola Ducenta Raffaele Cantone. Erano già stati condannati all'ergastolo in primo grado. Proprio Bernardino Terracciano era apparso in "Gomorra". 

In Gomorra interpretava un boss: condannato all'ergastolo

Bernardino Terraciano, 70 anni, è noto per aver interpretato il ruolo di un boss nel film di Matteo Garrone "Gomorra. Terracciano era apparso anche in una pellicola precedente del regista, "L'imbalsamatore". Era già stato arrestato alcuni anni fa per un giro di estorsioni sul litorale domizio commesse come partecipe del clan Bidognetti facente capo al killer Giuseppe Setola. 

Continua quindi la "maledizione" di Gomorra. Nel 2016, durante un blitz anti droga in una piazza dello spaccio di Secondigliano, era stato arrestato l'attore Salvatore Russo, anche lui tra gli interpreti del film. 

La notizia su CasertaNews

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confermata in Appello la condanna all'ergastolo per l'attore di "Gomorra"
Today è in caricamento