Martedì, 20 Aprile 2021
Pisa

Dramma in piscina, bimba di tre anni muore annegata

E' successo in un agriturismo situato nella provincia di Pisa, che al momento occupa 41 richiedenti asilo. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, ma per la bambina non c'è stato nulla da fare

Foto di repertorio

Tragedia in un agriturismo di Riparbella, in provincia di Pisa. Una bambina di 3 anni, di origini nigeriani, ha perso la vita dopo essere annegata nella piscina della struttura, che al momento ospita 41 richiedenti asilo. I carabinieri, giunti sul posto, stanno indagano per scoprire la dinamica del dramma.

Riparbella (Pisa), bimba di tre anni annega in piscina

Secondo una prima ricostruzione, la piccola, in compagnia di un bambino connazionale della stessa età, è sfuggita al controllo dei familiari, si è allontanata dall'edificio principale dell'agriturismo, dove si trovano alloggiati i rifugiati e, per cause in corso di accertamento, è finita in acqua ed è annegata.

Sarebbero state le grida dell'altro bambino a richiamare l'attenzione degli adulti che si sono precipitati sul posto e tuffati per riportare a galla la piccola. La bimba è morta subito dopo essere stata tirata fuori dalla piscina. Sul posto sono intervenuti anche i sanitari del 118, ma per la bambina non c'è stato nulla da fare.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma in piscina, bimba di tre anni muore annegata

Today è in caricamento