Bimba di 18 mesi ingerisce hashish: ricoverata in ospedale

La piccola è stata trasportata all'ospedale Di Cristina di Palermo dopo aver ingerito accidentalmente la sostanza stupefacente

Foto di repertorio

Una bambina di 18 mesi, residente con i genitori a Palermo, è stata ricoverata all'ospedale Di Cristina, dopo aver ingerito dell'hashish. Il padre e la madre si trovavano con la piccola quando ha accidentalmente messo in bocca la sostanza stupefacente. Dopo essersi accorti dell'incidente la coppia ha subito preso la bambina e l'ha portata al pronto soccorso più vicino. 

Da lì la piccola è stata portata in ambulanza nella struttura di via dei Benedettini, dove è stata presa in cura dai medici del reparto di Rianimazione. "Il quadro clinico - spiega Giorgio Trizzino, direttore sanitario del Civico - è quello di un'intossicazione da ingestione di droghe".

Nonostante l'iniziale preoccupazione, la bimba non sarebbe in pericolo di vita.  Sul posto sono intervenuti prima i poliziotti delle volanti e successivamente i colleghi della sezione Minori e Reati Sessuali della Squadra Mobile. Toccherà agli inquirenti, dopo aver ascoltati i genitori, ricostruire l'accaduto e verificare le loro responsabilità.

La notizia su PalermoToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prende il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere 78 auto intestate

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • In arrivo il bonus Tari: come funziona lo sconto sulla bolletta dei rifiuti

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 28 gennaio 2020

  • Roberta Girotto, mamma scomparsa: ritrovato il suo corpo nel fiume

Torna su
Today è in caricamento