Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Milano

Milano, bimba rapita fuori da scuola: era tornata a casa meno di un mese fa

La piccola era stata rimpatriata dopo più di due anni trascorsi in Siria con il padre. Venerdì l'incubo della mamma è ricominciato

Foto di repertorio

Era tornata a casa meno di un mese fa, ma ieri è sparita un'altra volta. Sarebbe stata di nuovo rapita dal padre la bimba di undici anni che era stata riportata a Milano lo scorso 29 novembre dopo aver trascorso oltre due anni in Siria, proprio con suo padre. 

L'uomo, dopo un delicato lavoro della Squadra Mobile e dello Scip, si era convinto a tornare in Italia e si era presentato in tribunale con la piccola, che aveva così potuto finalmente riabbracciare sua mamma, una 53enne ecuadoriana. 

Bimba rapita a Milano: i fatti

Venerdì, però, l'incubo è ricominciato. Il padre, un siriano di 42 anni che proprio per quel rapimento stava scontando un periodo di messa in prova, sarebbe andato fuori dalla scuola della bimba - un istituto in zona Porta Romana - e avrebbe prelevato la bimba facendo perdere le proprie tracce. Un testimone ha riferito di averlo visto con due bagagli ed è quindi verosimile che stesse progettando una seconda fuga. 

L'allarme è scattato circa un'ora dopo, quando la madre è andata a scuola e non ha trovato sua figlia. Sul caso sono al lavoro nuovamente i poliziotti e il pm Cristina Barilli, già titolare del primo fascicolo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, bimba rapita fuori da scuola: era tornata a casa meno di un mese fa

Today è in caricamento