Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Ostia piange Simone, il bimbo morto dopo un malore a scuola

Il bambino frequentava la prima media ed era tesserato con la Totti Soccer School. La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo

L'ospedale Grassi di Ostia

Si chiamava Simone il bambino di undici anni morto ieri a Ostia dopo essersi sentito male a scuola. Il bambino, secondo una prima ricostruzione degli investigatori, sarebbe svenuto in palestra con i sanitari arrivati sul posto che lo hanno rianimato e trasportato all'ospedale Grassi. Le condizioni del bimbo si sono però aggravate fino al decesso. 

La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Sul caso indagano i poliziotti del commissariato di Ostia, coordinati dal procuratore aggiunto Nunzia D'Elia. 

La chiamata al 118 è arrivata alle 12.32 tramite il numero unico 112. Secondo una nota dell'Ares, solo sette minuti dopo "un'automedica ha raggiunto la scuola trovando il bambino privo di sensi in asistolia". Le manovre di rianimazione degli operatori del 118 sono durate più di un'ora. 

Il medico ha quindi richiesto alla sala operativa l'invio di un'eliambulanza, salvo poi decidere che il bambino era "emodinamicamente instabile per sostenere un trasporto in volo". 

"Alle ore 13.47 - si legge nella nota dell'Ares - il paziente giungeva in codice rosso al pronto soccorso del Grassi ed alle ore 14.15 nonostante le manovre di rianimazione se ne constatava il decesso".

Simone frequentava la prima media dell'istituto Mar dei Caraibi che da pochi giorni (il 28 novembre) aveva ricevuto in dono dalla fondazione Giorgio Castelli un defibrillatore.

I genitori dei suoi compagni di scuola, poco dopo la drammatica notizia, si sono uniti nel dolore dei familiari.  Lacrime versate anche dalle società di calcio di Ostia, vista la passione di Simone per il gioco più popolare d'Italia. L'undicenne, che amava anche gli scacchi, era tesserato con la Totti Soccer School.

"Con te abbiamo condiviso la passione per il calcio, con te abbiamo gioito per un gol, ci siamo consolati per una sconfitta, abbiamo vinto e perso. Ma sempre insieme. Ciao Simone", ha scritto su facebook la società. 

Secondo quanto appreso da RomaToday, il bambino era paziente dell'ospedale Pediatrico Bambino Gesù che ne monitorava costantemente le condizioni di salute. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostia piange Simone, il bimbo morto dopo un malore a scuola

Today è in caricamento