rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca Fermo

Bimbo muore investito da uno scuolabus: aveva solo un anno

I fatti in provincia di Fermo, nelle Marche. Secondo una prima ricostruzione la sorellina del piccolo era appena salita sul mezzo quando in una frazione di secondo si è consumata la tragedia

È una tragedia indicibile quella che si è consumata a Casette d'Ete, frazione del comune di Sant'Elpidio a Mare, in provincia di Fermo, dove intorno alle 8.30 di lunedì mattina un bambino di appena un anno e mezzo è morto dopo essere stato investito da uno scuolabus. Un dramma che ha sconvolto tutta la comunità e la cui dinamica è ancora da ricostruire.

Secondo quanto riportato dalla stampa locale, come ogni giorno la sorellina del bambino investito stava aspettando insieme alla madre che arrivasse lo scuolabus per farla salire e portarla a scuola. Mentre il bus si accingeva a ripartire, il piccolo sarebbe sfuggito al controllo della madre finendo per essere urtato dalla ruota posteriore del mezzo. Non è chiaro se in quel frangente lo scuolabus stesse facendo manovra o si stesse semplicemente allontanando. Per l'autista, ora sotto choc, sarebbe stato impossibile vedere il bambino. 

Sul posto è intervenuta la Croce Azzurra di Porto Sant'Elpidio, oltre ai carabinieri e alla polizia stradale e locale per i rilievi del caso. Spetterà a loro fare chiarezza sulla tragedia che si è consumata. Ogni tentativo di soccorrere il piccolo è stato vano. Gli accertamenti effettuati sul conducente sarebbero risultati negativi. La salma del bambino è a disposizione dell'autorità giudiziaria. "Partecipiamo al lutto che ha colpito la nostra comunità. Ci stringiamo con dolore alla famiglia" ha scritto su Facebook il sindaco di Sant'Elpidio Alessio Pignotti. 

Il post di Alessio Pignotti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo muore investito da uno scuolabus: aveva solo un anno

Today è in caricamento