Martedì, 26 Ottobre 2021
Blocco del traffico

Blocco auto e traffico a Torino 17, 18 e 19 dicembre: info e orari

A fermarsi, a causa degli alti valori di pm10 nell’aria, saranno ancora una volta le auto diesel Euro 3. Tutte le informazioni sul blocco del traffico

Blocco del traffico a Torino sabato 17, domenica 18 e lunedì 19 dicembre 2016. Auto di nuovo ferme nel capoluogo piemontese a seguito del raggiungimento, per sette giorni consecutivi, del valore limite giornaliero di PM10 pari 50 μg/m3. 

Il comune di Torino ha dunque annunciato un nuovo blocco del traffico: a fermarsi, dalle 8 alle 19, saranno i veicoli privati diesel euro 3 mentre quelli per il trasporto merci osserveranno altri orari, come si legge sul sito del comune.

Blocco auto e traffico Torino 17 18 e 19  dicembre 2016

"I veicoli adibiti al trasporto merci alimentati a benzina, metano e GPL con omologazioni precedenti all’Euro 1 o alimentati a diesel con omologazioni precedenti all’Euro 4 aventi massa massima non superiore a 3,5 tonnellate utilizzati per il trasporto e la distribuzione delle merci e per l’esercizio delle attività commerciali, artigianali, industriali, agricole e di servizio (categoria N1) non potranno circolare dalle ore 8.30 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 19.00". 

Blocco auto e traffico Torino 17 18 e 19  dicembre 2016

TRASPORTO PERSONE
dalle 8 alle 19 a tutti i veicoli adibiti al trasporto persone aventi al massimo 8 posti a sedere oltre il conducente (categoria M1):
- alimentati a benzina, metano o GPL con omologazioni precedenti all’Euro 1;
- alimentati a diesel con omologazioni precedenti all’Euro 4.
È altresì vietata negli stessi orari la circolazione dinamica dei ciclomotori e motocicli con motore termico a due tempi delle categorie L1 e L3 non conformi alla normativa Euro 1.

Blocco auto e traffico Torino 17 18 e 19  dicembre 2016

TRASPORTO MERCI 
dalle ore 8.30 alle 14 e dalle 16 alle 19 a tutti i veicoli adibiti al trasporto merci aventi massa massima non superiore a 3,5 ton utilizzati per il trasporto e la distribuzione delle merci e per l’esercizio delle attività commerciali, artigianali, industriali, agricole e di servizio (categoria N1):
- alimentati a benzina con omologazioni precedenti all’Euro 1;
- alimentati a diesel con omologazioni precedenti all’Euro 4.
È altresì vietata, negli stessi orari, la circolazione dinamica dei ciclomotori e motocicli con motore termico a due tempi a tre ruote delle categorie L2, L4 e L5 non conformi alla normativa Euro 1.
I veicoli per trasporto persone di categoria M1 utilizzati dagli agenti di commercio che siano iscritti al ruolo presso la Camera di Commercio ai sensi della legge 204/1985 sono oggetto degli stessi orari di limitazione dei veicoli adibiti al trasporto merci di categoria N1. L’iscrizione al ruolo deve essere attestata da un documento della Camera di Commercio.

Blocco auto e traffico Torino 17 18 e 19  dicembre 2016

Ma perché a fermarsi saranno soltanto le auto diesel? Come viene spiegato nell’ordinanza  “tali veicoli sono i maggiori responsabili delle emissioni inquinanti, soprattutto di mixcropolveri e biossido di azoto, tanto più che l'IARC (Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, che è parte dell'Organizzazione Mondiale della Sanità) ha classificato i gas di scarico da motori diesel nel gruppo 1, sostanze cancerogene certe per l'uomo, modificando la precedente classificazione che li inseriva nel gruppo 2B, ossia possibili cancerogeni”. 

Blocco auto e traffico Torino 17 18 e 19  dicembre 2016

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blocco auto e traffico a Torino 17, 18 e 19 dicembre: info e orari

Today è in caricamento