Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Bobbi Kristina Brown morirà l’11 febbraio come la madre Whitney Houston

Non ci sono più speranze per la figlia sfortunata di Bobby Brown che verrà dichiarata ufficialmente morta domani, giorno dell'anniversaio di morte della compianta cantante

Domani i parenti staccheranno la spina che la tiene artificialmente in vita: domani, 11 febbraio, data in cui si ricorda l'anniversario di morte della madre Whitney Houston, avvenuta nello stesso giorno di tre anni fa, Bobbi Kristina Brown sarà dichiarata ufficialmente morta. 

A suggerire la fatidica data è stata la nonna di Bobbi, Cissy Houston, che proprio la scorsa notte era presente alla veglia di preghiera organizzata da tantissimi amici, tutti riuniti con la speranza che le condizioni di salute della ragazza, trovata in fin di vita dieci giorni fa, potessero migliorare. 

Già la settimana scorsa i medici avevano fatto sapere al padre della ragazza che avrebbe dovuto prendere la decisione di staccare la spina, ma lui non se l'era sentita e aveva aspettato sperando in un miglioramento che, purtroppo, non è mai arrivato.

Nel frattempo, continuano le indagini per chiarire le cause della triste vicenda che ha portato la polizia ad aprire un'inchiesta su Nick Gordon, il fidanzato di Bobbi Kristina, che avrebbe litigato con la ragazza nelle ore immediatamente precedenti al ritrovamento del suo corpo privo di sensi.

Bobby Kristina e il fratellastro Nick Gordon

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bobbi Kristina Brown morirà l’11 febbraio come la madre Whitney Houston

Today è in caricamento