Lunedì, 2 Agosto 2021
Sociale

Arriva anche in Italia il raduno dei ciclisti urbani

L'8 e il 9 febbraio a Bologna primo raduno nazionale dei ciclisti urbani: l'appuntamento è a Piazza Maggiore a Bologna. #Salvaciclisti dà vita a 'Bici senza Frontiere'

Due giorni per i ciclisti di tutta Italia: un'occasione per discutere di tutto, da amanti delle due ruote, ma anche per misurare le proprie capacità. Partecipazione, entusiasmo, un pizzico di competizione senza tralasciare i contenuti che ci vedono impegnati ogni giorno.

Questo sarà 'Bici senza frontiere' il raduno dei ciclisti urbani organizzato dall'associazione #Salvaciclisti. Il 9 febbraio in programma un'assemblea sul 'cicloattivisto' nel nostro paese per riunire tutte le realtà che si occupano di diffusione e promozione della cultura delle due ruote e dei 'motori umani'.

Il giorno prima invece giochi e competizioni: ogni città formerà una squadra che sfilerà per le vie di Bologna superando prove per valutare l'abilità dei ciclisti. In programma anche ricci premi: come il 'Bike to work' per coloro che arrivano per primi da casa a lavoro o il 'Bike to school' per i genitori che portano i bimbi a scuola in bicicletta.

GUARDA IL VIDEO PROMOZIONALE DI 'BICI SENZA FRONTIERE'

Per partecipare a "Bici senza frontiere" basta compilare il forum: www.salvaiciclistibologna.it/appuntamenti/bici-senza-frontiere/, il termine per l’iscrizione è il 31 gennaio alle 12.00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva anche in Italia il raduno dei ciclisti urbani

Today è in caricamento