rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Bologna

Il marito non le paga la birra, lei devasta il bar

Una lite in un locale di Bologna tra marito e moglie degenera: in preda a un raptus, la donna si scaglia contro i titolari del bar, distrugge piatti e bicchieri, rompe il registratore di cassa e rovescia tavoli e sedie. Arrestata

Erano in un bar del quartiere Barca, alla periferia di Bologna. Marito e moglie. "Una discussione come tante" avranno pensato gli altri clienti del locale.

Ma la donna ad un certo punto perde le staffe con il marito che non voleva pagarle la birra. E così è saltata in piedi è ha letteralmente devastato l'intero bar, causando danni per almeno tremila euro.

La cliente 'molesta' è una bolognese di 42 anni. Entrata nel bar "già alticcia" hanno spiegato i titolari alle forze dell'ordine, tra moglie e marito è inziata un'accesa discussione dopo l'iniziale rifiuto dell'uomo di pagare una birra alla donna.

Dopo le urla, l'uomo ha pagato la birra che la donna "ha bevuto praticamente in un solo sorso". Nonostante questo, ormai in preda a un raptus, la donna ha gettato in terra piatti e bicchieri, rotto con un pugno il monitor della cassa, rovesciato sedie e lanciato oggetti contro i titolari del bar, minacciando entrambi di morte.

Alla fine è intervenuta la polizia, che l'ha denunciata per danneggiamento aggravato, percosse, minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il marito non le paga la birra, lei devasta il bar

Today è in caricamento