Giovedì, 23 Settembre 2021

Emorragia cerebrale per Bruno Arena dei Fichi d'India

L'attore comico milanese, 57 anni, è stato colpito da un malore durante le registrazioni di Zelig

MILANO - L'attore comico Bruno Arena, meglio noto al pubblico televisivo come uno dei due "Fichi d'India", ha avuto un malore ieri sera, durante le registrazioni di Zelig con il collega Max Cavallari, ed è stato immediatamente trasportato all'ospedale San Raffaele di Milano.

Al suo arrivo, i medici hanno diagnosticato un'emorragia cerebrale: Arena è stato operato e l'intervento è riuscito perfettamente.

Attualmente il comico, 56 anni, storicamente in coppia con Massimiliano Cavallari, resta in rianimazione post-operatoria: la prognosi è riservata. A dare la notizia è stato l'agente dell'attore, Massimo Zoli.

Gli autori di Zelig e la produzione dello show augurano all'attore un pronto recupero: "Tutta la squadra di Canale 5 è vicina alla famiglia di Arena e manda un abbraccio e un in bocca al lupo a Bruno, sicuri di rivederlo al più presto sul palco".

La notizia sta rimbalzando su Twitter, dove in tantissimi stanno postando messaggi di affetto. Tra cui anche il figlio, che scrive: "Papà, combatti, non sono pronto".

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emorragia cerebrale per Bruno Arena dei Fichi d'India

Today è in caricamento