Sabato, 27 Febbraio 2021
Lutti

E' morto Bud Spencer

Il cinema italiano perde uno dei suoi volti più noti e amati: Bud Spencer, al secolo Carlo Pedersoli, si è spento oggi nel tardo pomeriggio. Memorabili i suoi film in coppia con Terence Hill

Foto Wikipedia

Il cinema italiano perde uno dei suoi volti più noti e amati: Bud Spencer, al secolo Carlo Pedersoli, si è spento oggi nel tardo pomeriggio. Ad annunciarlo è stato il figlio dell'attore,  Giuseppe Pedersoli: "Papà è volato via serenamente alle 18.15. Non ha sofferto, aveva tutti noi accanto e la sua ultima parola è stata 'grazie". Carlo Pedersoli aveva 86 anni, ed era nato a Napoli il 31 ottobre 1929.

TERENCE HILL: "SONO SCONVOLTO, HO PERSO L'AMICO PIU' CARO"

Pedersoli arrivò al successo come nuotatore (è stato il primo italiano a scendere sotto il minuto nei 100 m stile libero ed è stato più volte campione italiano di nuoto a stile libero e in staffetta), ma tutti lo ricordano per i suoi film in coppia con Terence Hill. Proprio in occasione del lancio della prima pellicola, "Dio perdona... io no!", nacque il mito di 'Bud Spencer'. A Pedersoli venne consigliato di cambiare nome e lui lo coniò combinando quello della sua birra preferita, la Budweiser, e quello del divo di Hollywood Spencer Tracy. 

IL RICORDO DI JERRY CALA': "GRAZIE DI TUTTO QUELLO CHE MI HAI INSEGNATO"

Nel 1970, con lo spaghetti-western "Lo chiamavano Trinità...", arriva la definitiva consacrazione. Il film è diventato nel tempo un vero e proprio film cult, non solo in Italia, ma in molti altri Paesi. Interminabile la lista dei suoi titoli memorabili: Lo chiamavano Trinità, Quattro mosche di velluto grigio, ...più forte ragazzi!, Anche gli angeli mangiano fagioli.

IL FIGLIO: "ERA CADUTO IN CASA, L'IMMOBILITA' L'HA DEBILITATO"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Today è in caricamento