rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Cronaca Napoli

Fabio massacrato di botte dai bulli a 13 anni, il papà su Facebook: "Denunciate"

Fabio è un ragazzino di 13 anni ed è tornato a casa da scuola con gli occhi lividi, picchiato da cinque suoi coetanei che lo avevano incontrato per strada. Bullizzato e riempito di botte. E' successo a Mugnano, in provincia di Napoli

Non vuole che accada a nessuno quello che ha dovuto subire suo figlio.

Fabio è un ragazzino di 13 anni ed è tornato a casa da scuola con gli occhi lividi, picchiato da cinque suoi coetanei che lo avevano incontrato per strada. Bullizzato e riempito di botte.

E' successo a Mugnano, in provincia di Napoli. Il ragazzino ha raccontato tutto ai genitori che, dopo aver sporto denuncia, lo hanno portato in ospedale: la prognosi è di 7 giorni per traumi contusivi facciali. Due dei cinque bulli sono già stati individuati dai carabinieri.

Il padre ha voluto denunciare l'accaduto sul web, sconvolto per la violenza subita dal figlio. "Buonasera a tutto il popolo di Facebook, oggi vi mostro cosa sta diventando il mondo e ve lo mostrerò nel modo più vero e crudo. Vi mostrerò la faccia vera di quella merda che si chiama bullismo e vi prego di condividere e commentare perché quello che oggi è successo a mio figlio non deve e non dovrà accadere a nessuno. E mi raccomando, denunciate perché gli autori di tali soprusi non devono passarla liscia"

"Spero che siate tutti d'accordo con me. Mi raccomando, condividete!" chiede il padre di Fabio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fabio massacrato di botte dai bulli a 13 anni, il papà su Facebook: "Denunciate"

Today è in caricamento