rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
CRONACA / Ravenna

Caccia americano disperso in Adriatico

Persi i contatti al largo di Cervia con un F-16 decollato dalla base Nato di Aviano: "E' caduto in mare". Ritrovati frammenti in acqua

CERVIA (RAVENNA) - Un caccia F16 americano decollato dalla base Nato di Aviano è presumibilmente precipitato nella prima serata di lunedì al largo di Cervia.

Dell'F16, che volava in formazione con altri tre aerei, si è perso il contatto radio intorno alle 20. Subito sono iniziate le ricerche, che si sono concentrate in un'area ad una decina di miglia al largo di Cesenatico. Subito si sono attivate quattro motovedette delle Capitanerie di Porto.

Alle ricerche hanno preso parte anche un aereo, due rimorchiatori e un elicottero dell'Aeronautica militare. Le ricerche si sono estese tra Cervia e Rimini.

Il caccia era decollato con altri tre F-16 dalla base di Aviano - due coppie di aerei - per un volo di addestramento. Ad un certo punto l'aereo ha segnalato un problema non meglio specificato. E da quel momento se ne sono perse le tracce, scomparendo dai radar.

L'ultima comunicazione con la torre di controllo risale alle ore 20. Il pilota dell'altro F16 che partecipava all'addestramento ha sentito il segnale di 'mayday", ma non è riuscito ad individuare la traiettoria di caduta poiché le coppie di aerei in quel momento non volavano "a vista".

Le ricerche sono coordinate dalla Capitaneria di porto di Ravenna.

AGGIORNAMENTI

Un peschereccio ha trovato nelle acque dell'Adriatico frammenti che verosimilmente appartengono all'F16 Falcon che risulta disperso dalla serata di ieri. La conferma arriva da fonti della base Usa di Aviano, dalla quale il velivolo - assegnato al 31mo Fighter Wing - era decollato per una missione di addestramento.

I contatti con il pilota si sono persi intorno alle 21 e le ricerche, coordinate dalla Guardia costiera, si sono concentrate in un'area compresa tra 10 e 15 miglia a est di Cervia. "Siamo estremamente grati agli italiani e al governo per l'impegno profuso nelle ricerche", ha sottolineato il generale Scott J.Zobrist, comandante del 31mo Fighter Wing.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia americano disperso in Adriatico

Today è in caricamento