Mercoledì, 12 Maggio 2021
Falconara Marittima / Ancona

L'uomo che viveva da tre mesi con il cadavere della madre in casa

Il 47enne potrebbe non aver denunciato la morte dell'anziana madre per percepirne la pensione. Da tempo rispondeva alla sorella con risposte elusive impedendole di vedere la madre. I carabinieri indagano per truffa e occultamento di cadavere

Foto di archivio

Agghiacciante scoperta dei carabinieri di Falconara Marittima che hanno trovato una 78enne morta da circa tre mesi, ancora adagiata sul letto della propria camera in casa con il figlio di 47 anni. È stata l'altra figlia della donna a dare l'allarme perché insospettita dei comportamenti del fratello. Chiedeva a lui le notizie sulle condizioni di salute della madre, e il 47enne le rispondeva sempre che stava bene, senza però darle la possibilità di vederla. All'ennesima risposta vaga i familiari sono andati a controllare in casa e hanno trovato la donna senza vita.

Ora i carabineri stanno indagando per capire il comportamento del 47enne che potrebbe non aver denunciato la morte dell'anziana - questa l'ipotesi investigativa al vaglio degli inquirenti - per percepirne la pensione. L'uomo è stato denunciato per occultamento di cadavere ma si si sta valutando anche l'ulteriore ipotesi di truffa.

Falconara, la madre è morta da 3 mesi: "Avrei chiamato domani"

Agli inquirenti avrebbe detto di essersi chiuso in se stesso dopo il decesso della madre avvenuto tre mesi fa. Il pm Rosario Lioniello ha disposto l'autopsia. La scoperta è stata fatta il primo maggio ma la notizia è trapelata oggi. Un primo riscontro del medico legale sul corpo avrebbe confermato un decesso avvenuto circa 90 giorni fa, probabilmente per cause naturali e nel sonno. 

Secondo quanto appreso da Anconatoday il 47enne si sarebbe giustificato ai carabinieri spiegano che avrebbe chiamato i soccorsi all'indomani.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che viveva da tre mesi con il cadavere della madre in casa

Today è in caricamento