Sabato, 15 Maggio 2021
Roma

Litiga con la fidanzata e cade dalla terrazza: morto un 21enne

La tragedia è avvenuta nella notte a Roma: poco prima stava discutendo con la ragazza, sua coetanea. Fatale il volo da 15 metri: da chiarire se si tratti di un incidente o un gesto volontario

Foto di repertorio

Un ragazzo di 21 anni ha perso la vita dopo essere caduto dalla terrazza del Pincio di Roma. Il giovane avrebbe perso l'equilibrio precipitando sul sottostante viale Gabriele D'Annunzio: fatale il volo di oltre 15 metri. A dare l'allarme è stata la sua fidanzata, anche lei di 21 anni, che prima ha allertato il Numero Unico per le Emergenze e poi fermato alcuni passanti che, in auto e a piedi, stavano transitando lì. 

Tragedia a Roma, 21enne muore cadendo dal terrazzo

I fatti si sono consumati intorno alle 2:30 del 26 luglio. Sul posto i carabinieri di San Lorenzo in Lucina, il Nucleo investigativo della VII Sezione di via In Selci, i militari di piazza Venezia ed il personale medico del 118 che ha portato il 21enne all'ospedale San Giovanni in condizioni critiche. Il giovane, tuttavia, è morto poco dopo. 

Secondo una prima ricostruzione, confermata anche dal racconto di alcuni testimoni, i due fidanzati stavano discutendo poco prima della tragedia. Quindi il ventunenne sudamericano è salito sul parapetto ed è a questo punto che si è consumato il dramma. 

Come conferma RomaToday, bisognerà determinare se si sia trattato di un gesto volontario (tesi al momento ritenuta credibile da chi indaga) o di un incidente. La salma del giovane è stata affidata all'Autorità Giudiziaria per l'autopsia dalla quale si potrà determinare anche se il ragazzo avesse ingerito alcol o stupefacente. Una prassi in queste situazioni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con la fidanzata e cade dalla terrazza: morto un 21enne

Today è in caricamento