rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Abusi su minori

Caivano, orrore senza fine: nuovi presunti abusi su una bimba di quattro anni

La polizia indaga sulla denuncia di una madre, che punta il dito contro nonno e zio paterni

Non solo il caso di Fortuna Loffredo e quello di Antonio Giglio, vicende che hanno portato a definire il Parco Verde di Caivano “parco degli orrori”. Tra quegli edifici popolari dell'hinterland si sono quasi certamente verificati altri abusi su minori.

Ultima denuncia, in ordine di tempo, quella della madre di una bambina di quattro anni. Violenze che sarebbero avvenute tra le mura domestiche, ad opera del nonno e dello zio paterno. A darne notizia è Il Mattino.

I sospetti sono partiti da alcuni racconti della piccola, e da alcuni comportamenti inspiegabili. Così la madre ha prestato sempre più attenzione a quelle preoccupazioni, fino a parlarne con suo marito: la sua reazione “minacciosa” (così è stata definita dall'autrice della denuncia) ha spinto la donna a presentare la vicenda alle forze dell'ordine.

La notizia su NapoliToday

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caivano, orrore senza fine: nuovi presunti abusi su una bimba di quattro anni

Today è in caricamento