rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Il caso / Milano

Botte e calcio in faccia da un carabiniere: l'arresto "violento" dopo l'inseguimento

È successo a Milano, in zona Fiera: quattro fuggitivi hanno evitato l'alt dei militari e poi si sono schiantati, cercando di dileguarsi a piedi. Come mostrano le immagini circolate in Rete, uno di loro è stato colpito più volte, anche mentre era a terra

Un inseguimento da film, terminato con un calcio in faccia rivolto da un carabiniere ad una delle persone in fuga. Tutto è iniziato nella mattina di oggi, martedì 6 settembre, in zona Fiera, a Milano, dove i militari hanno iniziato a tallonare una Bmw con targa straniera, che non si era fermata ad un posto di blocco. Da lì è iniziato l'inseguimento folle, con l'auto dei fuggitivi che si è ribaltata in un tunnel. A quel punto le quattro persone a bordo hanno cercato la fuga a piedi. In un video, girato da Local Team, si vede il militare correre in direzione del fuggitivo, per poi raggiungerlo dietro a una colonna e infine bloccarlo contro una parete. A questo punto l'uomo viene preso a colpi in faccia e poi, mentre è sdraiato a terra, il primo carabiniere gli sferra un calcio alla testa.

Poco prima militari avevano provato a fermare l'auto, una Bmw con a bordo quattro persone, ma senza riuscirci. Il conducente aveva tirato dritto imboccando la strada che porta al tunnel di via Gattamelata dove, dopo aver urtato 3 auto in coda, la Bmw si era ribaltata. I quattro uomini erano riusciti a uscire ed erano scappati in direzione di Casa Milan attraversando tutto il tunnel. Proprio davanti alla sede della società di calcio sono stati fermati tre dei quattro passeggeri dell'automobile: il quarto è riuscito a scappare. Al momento non è chiaro il motivo per cui l'uomo alla guida della Bmw ha deciso di non rispettare l'alt delle forze dell'ordine: sulla vicenda sono in corso gli accertamenti da parte del comando di via Moscova. Secondo quanto trapelato i tre uomini fermati sarebbero di nazionalità romena ma le operazioni di identificazione non sono ancora terminate. I detective hanno sottolineato che sono in corso le operazioni per rintracciare la quarta persona che è sfuggita al fermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte e calcio in faccia da un carabiniere: l'arresto "violento" dopo l'inseguimento

Today è in caricamento