Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Salerno

Cane "forza" l'ingresso della chiesa per accucciarsi vicino al padrone morto

Dopo un primo momento d'incertezza, i parenti hanno riconosciuto in quella bestiola l'amico fedele, a quattro zampe, del defunto. Così lo hanno fatto entrare per l'ultimo saluto

SALERNO - Attimi di commozione nella chiesa parrocchiale di San Nicola di Bari, a Pregiato di Cava de’ Tirreni, nel corso di una celebrazione funebre. Come racconta un amico del defunto su Facebook, durante la celebrazione officiata dal parroco Don Luigi Grimaldi, davanti ad amici e parenti, un cane di media taglia, forzando la porta d’ingresso della chiesa, percorrendo di corsa la navata centrale, si è accucciato accanto alla bara dell’estinto.

Solo dopo parenti e amici hanno riconosciuto in quel cucciolo il cane del defunto. Così lo hanno lasciato accanto alla bara, nonostante la cerimonia: dopotutto anche il piccolo amico a quattro zampe aveva il diritto di salutare per l'ultima volta il suo padrone. (da SalernoToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cane "forza" l'ingresso della chiesa per accucciarsi vicino al padrone morto

Today è in caricamento