Domenica, 13 Giugno 2021
Marijuana

"Coltiverò una pianta di cannabis in consiglio regionale"

L'annuncio di Tommaso Fattori, consigliere di 'Sì Toscana a Sinistra': "Gesto simbolico per una battaglia di civiltà"

Una piantina di cannabis in ufficio, in consiglio regionale. E' l'idea di Tommaso Fattori, consigliere regionale di Sì Toscana a Sinistra, come gesto simbolico per riaprire la discussione sulla legalizzazione della cannabis.

"In Italia siamo più indietro che nel resto del mondo civilizzato - spiega Fattori -, dove l'antiproibizionismo procede e il primo passo è l'uso terapeutico della cannabis. Rendere effettiva la legge toscana e fare in modo che le persone che hanno bisogno possano accedere alla cannabis terapeutica è una nostra priorità".

Fattori ha aderito alla campagna antiproibizionista per la legalizzazione della cannabis, partecipando anche, sabato scorso, ad una manifestazione dei Radicali a Firenze. E' in questa occasione che il consigliere ha ricevuto il seme da coltivare, dal momento che i Radicali distribuivano sementi di cannabis. "Lo pianterò in un vaso dalla prossima settimana, nel mio ufficio, in consiglio regionale", ha detto il consigliere. (Da FirenzeToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Coltiverò una pianta di cannabis in consiglio regionale"

Today è in caricamento