Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Palermo

Capitano Ultimo resta senza scorta, è polemica: “A Saviano sì e a lui no?”

Dal prossimo 3 settembre, l'uomo che nel 1993 arrestò Totò Riina rimarrà senza protezione. Su Facebook scoppia la bufera dopo un post di Rita Dalla Chiesa: "Salvini lei sa di questa aberrante decisione?"

Capitano Ultimo

Dopo 25 anni dall'arresto del boss di Cosa Nostra Totò Riina, “Capitano Ultimo”, l'agente Sergio De Caprio, rischia di rimanere senza la scorta. L'uomo che nel 1993 fu protagonista dell'arresto del Capo dei Capi, dal prossimo 3 settembre non sarà più sotto protezione.

E sui social scatta subito la polemica anche grazie a Rita Dalla Chiesa che in maniera provocatoria ha domandato: "Perché Saviano sì e lui no?". La conduttrice ha postato su Facebook una comunicazione che è stata inviata proprio ad Ultimo.

"In questo foglio c’è scritto che, dal 3 settembre, verrà tolta la scorta al Capitano Ultimo - attacca la figlia del generale Carlo Alberto allegando la foto della parte di un provvedimento di revoca della scorta -. A colui che arrestò Totò Riina. Il 3 settembre venne anche ucciso mio padre. Ministro Matteo Salvini lei sa di questa aberrante decisione? La scorta a Saviano sì, e a Capitano Ultimo no?". 

Il messaggio polemico riapre un dibattito che si era già acceso qualche mese fa quando lo stesso Salvini aveva parlato della scorta dello scrittore. Rita Dalla Chiesa chiede a gran voce l'intervento del Viminale affinché prenda una decisione in tempi brevi.

Anche Forza Italia per spingere l'intervento di Salvini. "Caro Matteo Salvini - scrive Giorgio Mulè, deputato e portavoce dei gruppi di Forza Italia alla Camera e al Senato - siccome la mafia non uccide solo d'estate e se ti condanna a morte la sentenza non viene mai annullata, usa la santa cortesia di provvedere subito alla sicurezza di Ultimo. Revocare la protezione a chi arrestò Riina è da vigliacchi". 

La notizia su PalermoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capitano Ultimo resta senza scorta, è polemica: “A Saviano sì e a lui no?”

Today è in caricamento