Venerdì, 26 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Caporalato, sfruttamento della prostituzione e traffico di esseri umani: 5 fermi a Ragusa

Caporalato, sfruttamento della prostituzione e traffico di esseri umani: con queste pesanti accuse la polizia di Rausa ha posto in stato di fermo cinque cittadini romeni. Le indagini sono partite dopo le dichiarazioni di un lavoratore provato dalla situazione di grave sfruttamento. Le intercettazioni hanno messo in luce un quadro spaventoso.

L'associazione reclutava e curava il trasferimento in Italia e l'immissione nel settore agricolo di numerose vittime connazionali, tutte scelte tra persone in stato di estremo bisogno, anche minori e anziani, persone vulnerabili e disposte a tutto. Attirate con l'inganno e la falsa promessa di un'occupazione e una sistemazione dignitosa, poi venivano private di ogni facoltà di negoziare condizioni di lavoro e di vita, e ridotte quasi a schiavitù: oltre a non percepire denaro, gli venivano sottratti i documenti, venivano costrette ad abitare in immobili privi di riscaldamento, a vestirsi con indumenti prelevati dai rifiuti, a cibarsi di alimenti scaduti o di pessima qualità. E una volta condotti nei terreni venivano controllati per mantenere alta la produttività usando violenze inaudite.

Si parla di

Video popolari

Caporalato, sfruttamento della prostituzione e traffico di esseri umani: 5 fermi a Ragusa

Today è in caricamento