Lunedì, 15 Luglio 2024
Nuovo caso / Livorno

Ragazzo fermato e preso a calci in faccia da un carabiniere

Un video sui social mostra i due militari mentre lo bloccano per terra. La nota dell'Arma: "Verrà giudicato con massimo rigore. Disposto il trasferimento a un incarico non operativo"

Un carabiniere blocca un ragazzo e il collega lo colpisce con un calcio sul viso. Questo quanto si vede in un video girato a Livorno e diffuso dalla pagina Welcome to Favelas che sta imbarazzando l'Arma. Nel filmato i due carabinieri ripetono al giovane più volte la parola "Fermo" mentre è a terra. Il giovane, mentre viene ammanettato e un militare lo tiene per il collo, urla: "Mi fa male la gamba". E poi: "La gente mi guarda, così mi fanno le foto". Uno dei militari sferra un calcio al ragazzo.

carabiniere livorno welcome to favelas2

L'Arma dei carabinieri, interpellata, chiarisce che "tale condotta non è assolutamente in linea con i valori dell'Arma. Il comportamento del militare verrà giudicato immediatamente con il massimo rigore sotto ogni aspetto, a partire dal trasferimento istantaneo a un incarico non operativo".

manganellata-screen-milano-2Solo ieri un caso simile è scoppiato a Milano, dove quattro agenti della polizia locale hanno colpito col manganello una donna che era stata appena fermata ed era a terra. Qualcuno ha ripreso quanto accaduto e il video ha iniziato a circolare. Nella clip si vede una donna seduta a terra con un agente che da dietro la colpisce con un manganello una prima volta al braccio e poi alla testa. Un secondo vigile la rende inoffensiva con lo spray urticante, ma il collega torna alla carica e la colpisce nuovamente al costato, mentre lei è voltata dall’altra parte. Gli agenti cercano poi di ammanettarla e la donna riceve un ulteriore colpo, nuovamente al capo.

Continua a leggere su Today.it...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo fermato e preso a calci in faccia da un carabiniere
Today è in caricamento