Caracal a Milano, la proprietaria: "È un cucciolo ibrido, l'ho pagato 10mila euro"

Molti utenti esperti hanno sottolineato che l'animale fotografato e per il quale il Comune ha lanciato una ricerca via Facebook non sarebbe un caracal, ma un "caracat", un ibrido, cioè, tra una lince del deserto e un gatto domestico, molto più piccolo e innocuo

E' stata rintracciata la proprietaria del presunto caracal, la lince del deserto, che ha destato più di qualche preoccupazione a Milano. E' una donna ceca di 40 anni.  Il caracal è un felino selvatico considerato pericoloso per l'uomo, ed era stato proprio  il Comune a diffondere un'immagine che lo ritrae a passeggio al guinzaglio per le vie del centro della città, chiedendo a chiunque l'avesse visto di segnalarne la presenza. 

La donna ha spiegato che l'animale è in realtà un ibrido, comprato per 10mila euro, ed è in Italia per un intervento chirurgico.

A spasso con un caracal al guinzaglio, il Comune di Milano: "Attenti, è pericoloso" 

"Diffondiamo questa foto - si leggeva  sulla pagina Facebook dell'Amministrazione meneghina, - scattata mercoledì 22 novembre, intorno alle 17, in piazzale Loreto, che ci è pervenuta dal Garante degli Animali del Comune. L’animale al guinzaglio è un Caracal, felino selvatico che vive in Africa e Asia. È pericoloso per l’incolumità di tutti (è vietato dalla legge 150 del ’92). Chiediamo l’aiuto dei cittadini in quanto è necessario comunicare al proprietario di portare l’animale al più vicino comando Carabinieri Forestale, che fornirà le indicazioni su come comportarsi". 

Molti utenti esperti hanno sottolineato che l'animale fotografato non sarebbe un caracal, ma un "caracat", un ibrido, cioè, tra una lince del deserto e un gatto domestico, molto più piccolo e innocuo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna, scrive il Corsera, avrebbe spiegato che è tutto "sotto controllo". "Io lo tratto bene -dice - l'ho pagato più di 10mila euro. Al mio paese abbiamo la femmina e le faremo fare i cuccioli". Dovrà consegnare tutta la documentazione d'acquisto per fugare ogni dubbio, ma nel frattempo sono già stati allertati i carabinieri forestali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lele Mora senza filtri: "Alberto Matano e il suo amico speciale. Garko? Fui io a fargli vincere concorsi, poi lo portai da Tarallo"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Il Dpcm 25 ottobre chiude l'Italia alle 18 ma...

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di giovedì 22 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di oggi sabato 24 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Chi è Roberto Zappulla, marito di Maria Teresa Ruta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento