rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Caso Yara: l'analisi della sim del telefono della 13enne

Nuovi elementi per far luce sul caso di Yara Gambirasio, la giovane ragazza uccisa nella provincia di Bergamo. Arrivano i risultati dell'analisi della sim del suo telefono

Un elemento nuovo che potrebbe definitivamente scagionare Massimo Bossetti, accusato per l'omicidio di Yara Gambirasio. La sim telefonica del cellulare di Yara svelerebbe che il suo corpo fu trasportato sul campo incolto di Chignolo d'Isola solo poco prima del ritrovamento, avvenuto il 26 febbraio 2011. Così sostiene Ezio Denti, consulente della difesa di Massimo Bossetti accusato dell'omicidio della 13enne bergamasca. 

Secondo la difesa di Bossetti questo dettaglio combacia con altri già emersi nel corso dell'indagine e "fa ulteriormente vacillare" un impianto accusatorio in cui è la prova scientifica del Dna l'elemento fondante
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Yara: l'analisi della sim del telefono della 13enne

Today è in caricamento