rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Omicidio nel casolare / Chieti

Uccisa in casa a coltellate: si cerca il compagno, caccia all'uomo in tutta Italia

Michele Faiers Dawn, 66 anni, è stata trovata morta ieri - accoltellata all'addome - in un'abitazione di Casoli (Chieti). Un delitto feroce. Irreperibile il compagno Michael Dennis Whitbread, 74 anni. Sarebbe in fuga su una Jeep Compass bianca

Si chiamava Michele Faiers Dawn la donna inglese di 66 anni trovata morta ieri - accoltellata all'addome - in un'abitazione di Casoli (Chieti). Un delitto feroce quello commesso in contrada Verratti. Si cerca il compagno, finora irreperibile: Michael Dennis Whitbread, 74 anni, andato via con l'auto, una Jeep Compass bianca, non si sa in quale direzione. Il cadavere della donna è stato trovato nella camera da letto. Secondo una prima valutazione l'omicidio risalirebbe a 4-5 giorni prima del ritrovamento. Le ricerche sono estese in tutta Italia, visto che è passato così tanto tempo dal tragico fatto di sangue. Occhi puntati anche sugli aeroporti. La coppia si era trasferita in quel casolare di campagna nel piccolo comune ai piedi della Maiella da un paio di anni. 

Omicidio Michele Faiers Dawn: uccisa a Casoli

L'allarme è stato lanciato da un'amica della vittima che era andata a cercarla a casa. Sul delitto indagano i carabinieri di Casoli, della compagnia di Lanciano e del comando provinciale di Chieti. L'amica della donna uccisa, che abita a Palombaro, un paese vicino, mercoledì in mattinata è arrivata nella contrada di Casoli cercando Michele Faiers Dawn, preoccupata perché non le rispondeva al telefono da tanti, troppi giorni. Inusuale. Ha bussato ma non le ha risposto nessuno. A quel punto è entrata: le chiavi, infatti, erano inserite nella serratura. Pochi minuti ed è corsa fuori chiedendo aiuto alle case vicine. I carabinieri, arrivati sul posto sono entrati al primo piano dello stabile, trovando la donna priva di vita, in una pozza di sangue, nella sua camera da letto.

L'allarme lanciato da un'amica

All'esterno dell'edificio c'erano i tre cani della coppia, che ora sono stati affidati all'amica. La vittima era separata e conviveva con il 74enne, anch'egli separato. I vicini raccontano che la coppia era piuttosto riservata e con i cani i due uscivano per delle lunghe passeggiate tra il verde che circonda il casolare ristrutturato, distante 10 chilometri da Casoli. Nella zona vive una nutrita comunità inglese, in tutto un centinaio di persone che da anni hanno scelto di trasferirsi in questa remota area in Abruzzo. Sul posto ieri c'era il medico legale Pietro Falco per una prima ricognizione cadaverica. Per i rilievi scientifici sono intervenuti i carabinieri della sezione scientifica della provincia di Chieti. Le indagini sono coordinate dal procuratore capo Nirvana Di Serio, della procura della Repubblica di Lanciano.

La notizia dell'omicidio di Michele Faiers Dawn trova ampio spazio oggi anche sui media inglesi.

Segui Today anche sul nuovo canale WhatsApp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccisa in casa a coltellate: si cerca il compagno, caccia all'uomo in tutta Italia

Today è in caricamento