Sabato, 16 Ottobre 2021
CRONACA / Genova

G8 Genova: oggi la sentenza sui black bloc

La Cassazione decide sui manifestanti accusati di devastazione e saccheggio, dopo la recente conferma delle condanne ad alcuni tra i più alti funzionari di polizia per l'irruzione nella scuola Diaz. Cortei no global in piazza

G8 di Genova 2001, Cassazione atto secondo. Dopo la recente conferma delle condanne ad alcuni tra i più alti funzionari di polizia per la sanguinosa irruzione nella scuola Diaz durante il G8 di Genova del 2001, oggi la Corte di Cassazione è chiamata ad esprimersi sulla sentenza che condanna dieci manifestanti, accusati di devastazione e saccheggio, a pene comprese tra gli 8 e i 15 anni di reclusione.

MANIFESTAZIONI IN DIVERSE CITTA' - Per l'occasione, i promotori della campagna "10x100", che in un mese ha già raccolto quasi 30 mila firme per chiedere l'annullamento delle condanne nei confronti dei no global, hanno indetto una giornata di mobilitazione in segno di solidarietà con gli imputati con varie iniziative nella capitale e in varie altre città italiane tra cui Milano, Napoli, Firenze e Bologna. A Roma gli attivisti si raduneranno alle 10 in piazza Cavour davanti alla sede della Cassazione e dalle 20 in piazza Trilussa per "prendere parola sull'esito della sentenza".


Tra i firmatari dell'appello "Genova non è finita: dieci, nessuno, trecentomila", molti personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo come Margherita Hack, Dario Fo, Franca Rame, Erri De Luca, Valerio Evangelisti, Curzio Maltese, Daniele Vicari, Ascanio Celestini, Elio Germano, Valerio Mastrandrea e Caparezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

G8 Genova: oggi la sentenza sui black bloc

Today è in caricamento