Lunedì, 14 Giugno 2021
La condanna / Lecco

Fa un catalogo di donne single: condannato a un anno e 6 mesi

"Mi sono sentita svenduta al costo di un drink", aveva raccontato una delle donne finite sul catalogo. Il risarcimento sarà destinato integralmente all'Associazione Telefono Donna per corsi nelle scuole.

L'autore del "Catalogo di donne single di Lecco", Antonio Nicola Marongelli, 57 anni, residente a Valmadrera (Lecco) è stato condannato a un anno e 6 mesi per trattamento illecito di dati, diffamazione e sostituzione di persona. Una condanna quella inferta dal giudice Chiara Arrighi maggiorativa rispetto alla richiesta dell'accusa. All'uomo è stata inferta anche una multa di mille euro per ciascuna vittima che si era costituita come parte civile, oltre al risarcimento che sarà definito durante un prossimo processo per parte civile.

L'avvocato Marisa Maraffino, che assiste le parti civili, si è detta soddisfatta, e il risarcimento sarà destinato integralmente all'Associazione Telefono Donna per corsi nelle scuole.

Il catalogo delle donne single

Antonio Nicola Marongelli nel 2017 aveva realizzato un e-book con 1.218 profili Facebook di ragazze che vivono nel Lecchese e si dichiaravano single e l'aveva messo in vendita al prezzo di 7 euro. Per ottenere i dati dal servizio anagrafe dei diversi Comuni si era anche spacciato per avvocato.

Otto donne si sono costituite parte civile e durante il processo hanno raccontato le conseguenze che hanno subito, soprattutto psicologicamente. 

catalogo donne single lecco-2

"Mi sono sentita svenduta al costo di un drink", aveva raccontato una delle donne finite sul catalogo. A raccontare la vicenda fu nel maggio del 2017 Michele Cordaro del programma tv Le Iene che era andato a parlare sia con alcune delle donne finite sul catalogo che con l’autore di quelle pagine gialle web del rimorchio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa un catalogo di donne single: condannato a un anno e 6 mesi

Today è in caricamento