Martedì, 18 Maggio 2021

Muore a due giorni dalla laurea in Farmacia, la vita di Chiara spezzata a 28 anni

La giovane era rimasta coinvolta in un incidente nei pressi di Pontinia (Latina). Si è spenta dopo una settimana di coma. Sgomento nel suo paese di origine

Chiara Battisti

Non ce l'ha fatta Chiara Battisti, la 28enne rimasta coinvolta venerdì scorso in un terribile incidente lungo la Statale Appia, nei pressi di Pontinia, sul litorale laziale. La Bmw sulla quale viaggiavano lei e il fidanzato, si è scontrata violentemente con una Mini Cooper condotta da un 40enne di Cisterna, morto sul colpo. Gli accertamenti effettuati dai carabinieri hanno fatto emergere che l'uomo fosse sotto effetto di alcol.

Immediatamente soccorsa e trasportata all'ospedale 'Santa Maria Goretti' in condizioni disperate, Chiara si è spenta venerdì notte dopo una settimana di coma.

Lunedì la giovane avrebbe dovuto discutere la tesi di laurea in Farmacia. L'incidente l'ha strappata all'affetto dei genitori Loredana e Maurizio, dei nonni, degli zii e di quanti l'hanno amata e vista crescere. Figlia unica era cresciuta nella frazione di Colli a Monte San Giovanni Campano, ma era residente a Latina. La notizia della tragedia ha profondamente scioccato la comunità del suo paese di origine a cui la 28enne era legata da un affetto profondo.

Restano purtroppo ancora gravi le condizioni del compagno, ancora ricoverato in ospedale al 'Goretti'.  I funerali della giovane si terranno lunedì 20 luglio alle 10:30 presso la chiesa della parrocchia Santa Rita di Latina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a due giorni dalla laurea in Farmacia, la vita di Chiara spezzata a 28 anni

Today è in caricamento