rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca Padova

Rimane chiusa in ascensore: salvata dopo 27 ore dai vigili del fuoco

È successo tra venerdì 28 e sabato 29 giugno a Padova: a scoprirla è stata la figlia, che si era recata a casa delle madre perché non rispondeva al telefono

Giornata da incubo per una donna di circa 50 anni, rimasta intrappolata per 27 ore nell'ascensore del suo condominio via San Prosdocimo a Padova. Per fortuna tutto si è risolto per il meglio: l'intervento dei vigili del fuoco ha reso possibile il salvataggio della 50enne. 

Padova, intrappolata nell'ascensore per 27 ore

La è entrata alle ore 9.30 di venerdì 29 gxiugno in ascensore ed è rimasta bloccata a causa di un guasto dello stesso. Ha subito provato a chiedere aiuto, ma le sue richieste sono state vane. Provvidenziale l'intervento della figlia, che aveva provato a cercarla al telefono ma senza ottenere alcuna risposta e si è quindi recata a casa della madre nella mattinata di sabato 30 giugno scoprendo che la stessa si trovava intrappolata da più di 24 ore. La giovane ha quindi chiamato i vigili del fuoco, che sono prontamente intervenuti e hanno salvato la donna.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimane chiusa in ascensore: salvata dopo 27 ore dai vigili del fuoco

Today è in caricamento