Venerdì, 18 Giugno 2021
Germania

Botte al cane e morsi a una donna: denunciata Christiane F.

Nei guai l'autrice del romanzo "Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino", diventato un cult negli anni '80

Nuovi guai per Christiane F. la tormentata autrice del romanzo "Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino", diventato un cult negli anni '80. La scrittrice, nota alle cronache per le sue intemperanze e la vita borderline, è stata fermata dalla polizia a Berlino per aver preso a morsi una passante.

A quanto raccontano i quotidiani tedeschi, una donna, vedendola picchiare il suo cane, avrebbe provato a fermarla. A quel punto Christiane ha perso letteralmente la testa e si è avventata sulla malcapitata prendendola a morsi.

Per fermarla è stato necessario l'intervento della polizia di Berlino, e ora è stata denunciata per lesioni, maltrattamento di animali e ingiurie.

La vita della Felscherinow è stata interamente segnata dall’uso di eroina. Dopo un lungo programma di disintossicazione iniziato nel 2007, sembra che la scrittrice sia ricaduta nella dipendenza tanto che nel 2008 le è stata tolta la patria potestà sul figlio avuto nel 1996.

Nel 2013 ha pubblicato "Christiane F. - La mia seconda vita", ma solo un anno dopo ha annunciato sul web di volersi ritirare dalla "scena pubblica", dicendo di sentirsi stanca e molto debole.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte al cane e morsi a una donna: denunciata Christiane F.

Today è in caricamento