Ilona Staller (Cicciolina) rischia l'arresto: è ricercata

'Cicciolina' è stata assolta in Italia, ma la vicenda internazionale non si è ancora conclusa. E' ricercata dagli Stati Uniti, racconta il suo avvocato

Ilona Staller, in arte Cicciolina. Foto Ansa

Ilona Staller, in arte Cicciolina, rischia l’arresto da parte degli Stati Uniti. Per l’ex deputata al Parlamento italiano, infatti, il caso internazionale si è riaperto. Lo ha riferito, all’agenzia Dire, il suo legale, Luca Di Carlo. “Non è mai stato revocato un ordine di arresto emesso dalla Corte Suprema della contea di New York nei suoi riguardi”, ha spiegato. E ora la giurisdizione americana è tornata a farsi viva.

“Per loro è una fuggitiva. Farò immediatamente una richiesta per la revoca dell’ordine d’arresto ed evidenzierò i motivi anche al presidente Donald Trump perché è un fatto internazionale legalmente chiuso”, ha aggiunto il suo avvocato.

Perché Ilona Staller (Cicciolina) rischia l'arresto

Tutto è nato quando Ilona Staller, sposata con l’artista americano Jeff Koons, ha portato via il figlio minore dalla loro residenza a New York e lo ha condotto dapprima in Ungheria e poi in Italia. Nei suoi confronti fu emesso un provvedimento internazionale di cattura. Il suo legale, Luca Di Carlo, ha però vinto nello storico processo di diritto internazionale penale, facendola anche assolvere alla Corte di Appello di Roma dalle accuse di avere impedito a Jeff Koons di incontrare il figlio, facendo decadere anche la richiesta di un risarcimento milionario che nel 2008 Koons fece contro l’ex deputata per 6 milioni di dollari. Negli Stati Uniti, però, la vicenda non si è mai chiusa. Già nel 2016 Ilona Staller aveva scritto all’allora presidente Barack Obama per “prendere in considerazione la mia domanda di grazia per i fatti che mi sono stati attribuiti erroneamente contro l’immagine degli Stati Uniti d’America oltre a fatti prettamente famigliari e personali”, diceva la lettera. La grazia non è arrivata, e adesso si torna anzi a parlare di arresto.

Ilona Staller vuole denunciare Di Maio e lasciare l’Italia 

cicciolina ilona staller ansa2-2


 

Guarda anche

Ilona Staller canta Bambina Cattiva

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

L'ex pornodiva canta una pietra miliare del trash, Bambina Cattiva

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Molte delle conquiste sociali e delle libertà che "forse" abbiamo le dobbiamo ai radicali. In quegli anni la provocazione di una porno star eletta parlamentare ha contribuito a cercare di superare tabù e luoghi comuni di retaggio medioevale. Purtroppo, leggendo i vostri commenti capisco che non è servito a niente. Allora lei ha ragione a voler andarsene. Anche perché molti politici contemporanei non mi sembrano affatto cime.

  • ti ospito io!!!!

Notizie di oggi

  • Politica

    Perché la richiesta di autonomia delle Regioni può mettere in crisi il governo

  • Politica

    Diciotti, conto alla rovescia per il processo a Salvini: decide la Rete

  • Attualità

    Pedofilia, verso il vertice di Papa Francesco: "Così la Chiesa deve combattere gli orchi"

  • Cronaca

    Rogo nella tendopoli dei braccianti, Salvini: "Sgombereremo le baracche"

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dall'11 al 17 febbraio 2019

  • Isola dei Famosi 2019: cast, concorrenti, puntate e tutte le anticipazioni

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi giovedì 14 febbraio 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi martedì 12 febbraio 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 9 febbraio 2019

  • Sanremo 2019, la Rai rischia una multa da 5 milioni di euro: “Voto del pubblico ribaltato”

Torna su
Today è in caricamento