rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
la messinscena / Lecce

Cocaina in auto per incastrare l'amante della moglie: due avvocati e un finanziere nei guai

La vittima è un imprenditore, preso di mira per aver querelato il marito della donna che stava frequentando: la storia

Lo volevano incastrare, ricattandolo, dopo avergli messo in auto delle dosi di cocaina. Ma non è andata come previsto. Ora sono finiti nei guai i due avvocati e il finanziere che avevano ideato e messo in piedi il piano ai danni di un imprenditore di Bari, colpevole di aver querelato il marito della donna che stava frequentando a causa delle minacce ricevute. 

L'antefatto

L'imprenditore in questione è stato arrestato nel 2014 dopo un controllo per strada. L'oggi 50enne, ai tempi era stato fermato in auto dalla Finanza: il capo pattuglia aveva effettuato la perquisizione trovando un involucro blu con 26 grammi di cocaina. "Me lo avete messo voi", la protesta dell'uomo che però viene arrestato e portato a processo con l'accusa di spaccio. Solo dieci giorni prima l'imprenditore aveva presentato una querela per minacce ricevute dal marito della donna che stava frequentando.

Ma per la procura la vicenda ha troppe zone d'ombra, a partire dalla perquisizione domiciliare: ad esempio, a casa dell'uomo, incensurato, i finanzieri sequestrano un "bilancino di precisione", che in realtà era una bilancia dell'Ikea. La Procura non chiede nessuna misura cautelare. E a settembre 2017 il Tribunale assolve con formula piena il presunto spacciatore riconoscendo come non del tutto infondata l'ipotesi che la cocaina fosse stata messa lì apposta per incastrarlo. Il finanziere avrebbe anche chiesto 15mila euro all'imprenditore per "aiutarlo" a discolparsi.

L'udienza

I due avvocati sono accusati dai pm di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, mentre l'ex finanziere per tentata corruzione in atti giudiziari. 

L'udienza davanti al Giudice delle indagini preliminari è stata rinviata al 25 settembre: la Procura non ha ammesso il patteggiamento chiesto dal'ex finanziere che ha chiesto di essere giudicato con il rito abbreviato.

Continua a leggere su Today.it...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina in auto per incastrare l'amante della moglie: due avvocati e un finanziere nei guai

Today è in caricamento