rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
Cronaca

Berlusconi, terminato l'intervento al cuore: "E' andato tutto bene"

Quattro ore di operazione a cuore aperto all'ospedale San Raffaele di Milano. "E' forte e supererà anche questa", ha detto il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri uscendo dall'ospedale

Si è concluso intorno alle ore 12 l'intervento al cuore a cui è stato sottoposto Silvio Berlusconi. L'operazione di sostituzione della valvola aortica è andata bene: "Nessun problema in sala operatoria, non ci sono state complicazioni", dicono all'Ansa alcune fonti dell'ospedale San Raffaele di Milano. A guidare l'équipe chirurgica è stato il professor Ottavio Alfieri.

"Tutto bene. Ero un po' in ansia, scusate". Sono le parole di Gianni Letta, pronunciate immediatamente dopo aver ricevuto una telefonata che ha momentaneamente interrotto la conferenza stampa a cui stava partecipando. "E' forte e supererà anche questa", ha detto invece il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri uscendo dall'ospedale.

Poco dopo l'inizio dell'intervento, da una finestra del sesto piano del padiglione del San Raffaele si è brevemente affacciata la compagna Francesca Pascale. Gli obiettivi dei fotografi hanno inquadrato la commozione della donna. In ospedale è arrivato anche il fratello di Berlusconi, Paolo. "Nessuna dichiarazione", ha risposto ai giornalisti. Un sostenitore napoletano di Berlusconi ha trascorso l'intera notte davanti all'ingresso con una bandiera di Forza Italia e uno striscione appeso a una ringhiera: "Forza Silvio, Napoli è con te, non mollare".

Dopo l'intervento, il leader di Forza Italia dovrà rimanere uno o due giorni in terapia intensiva e avrà bisogno di circa un mese di riabilitazione. Il consiglio del medico personale Alberto Zangrillo all'ex premier è stato di "non ritornare a fare politica". "Sono naturalmente preoccupato - ha affermato ieri Berlusconi dall'ospedale - Ma sono stato molto confortato dalle tantissime dimostrazioni di stima, di sostegno e di affetto che mi sono pervenute da ogni parte, anche dai cosiddetti avversari politici. Che bella un'Italia così, in cui tutti si vogliono bene! A tutti un grazie riconoscente e un abbraccio affettuoso".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berlusconi, terminato l'intervento al cuore: "E' andato tutto bene"

Today è in caricamento