Sabato, 31 Luglio 2021
CRONACA

Comprare casa all'estero, una passione italiana: boom a Londra e in Germania

Sempre più italiani acquistano casa all'estero (+11% in tre anni). Le mete più gettonate? Londra e le città tedesche, ma anche il Messico e le isole spagnole

ROMA - Se è vero che gli italiani continuano ad amare gli investimenti nel mattone, in un'epoca di globalizzazione gli acquisti immobiliari si fanno internazionali.

Malgrado la crisi economica, secondo l'Ufficio studi di Immobiliare.it sono sempre di più i nostri connazionali che comprano casa all'estero: negli ultimi due anni tanto la ricerca quanto le compravendite hanno visto una crescita dell'11%.

Ci sono località che da sempre attirano capitali, grandi o piccoli che siano, provenienti dall'Italia. Prima fra tutte è Londra. Una nazione che negli ultimi anni ha attirato l'attenzione degli investitori italiani è la Germania, dove il mercato immobiliare è senza dubbio molto fluido e dove sono due le città in cui si concentra l'interesse dei cittadini del nostro Paese: Berlino in primis ma, se si guarda al segmento degli immobili di alta gamma, è Monaco di Baviera la regina degli investimenti. In Costa Azzurra, invece, si concentra il nucleo di quegli acquirenti che puntano alle nude proprietà.

Si segnala un buon interesse nei confronti del Messico (per merito di una fiscalità vantaggiosa, studiata appositamente per attirare gli investitori esteri) e, soprattutto nel segmento del lusso, per la Turchia e gli Stati Uniti dove, in questo caso, Usa è quasi sinonimo di New York.

Comprare casa all'estero per molti è anche ricerca di un buen retiro: aree come la spagnola Costa del Sol o le Isole Canarie hanno visto crescere il numero degli acquirenti provenienti dal nostro Paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comprare casa all'estero, una passione italiana: boom a Londra e in Germania

Today è in caricamento