Giovedì, 17 Giugno 2021
EVENTI / L'Aquila

Il jazz si mobilita per L'Aquila

Dodici ore di buona musica animeranno il centro storico della città, distrutto dal terremoto nel 2009 e accenderanno i riflettori sulla ricostruzione, mai completata, del capoluogo abruzzese. Sono 100 i concerti in programma e 600 i jazzisti che si esibiranno

Manifestazione per ricostruire L'Aquila © Infophoto

Domenica 6 settembre il jazz italiano si darà appuntamento a L'Aquila per animare il centro storico della città distrutto dal terremoto del 2009, riaccendendo così le luci sulla ricostruzione del capoluogo abruzzese. Fortemente voluta dal Ministro Dario Franceschini, dal sindaco dell’Aquila Massimo Cialente e dal musicista e direttore artistico Paolo Fresu, l’iniziativa vede coinvolti 600 jazzisti che in sole 12 ore realizzeranno 100 concerti. 

“La lunga maratona di musica, dichiara il Ministro Dario Franceschini, dimostra un sostegno concreto degli artisti alla ricostruzione civile, sociale e culturale dell’Aquila che da sei anni attende il recupero del proprio centro storico duramente colpito dal sisma”.

IL PROGRAMMA. Si comincia alle ore 12,00 per terminare intorno alla mezzanotte. I concerti si svolgeranno sul palco centrale di Piazza Duomo ma anche in altri luoghi più decentrati, 20 diverse postazioni disseminate lungo un percorso a stretto contatto con i cantieri della ricostruzione e attraverso la suggestiva e drammatica vicinanza con i luoghi, i palazzi ed i monumenti che lentamente stanno iniziando a rivivere. Il percorso musicale comprenderà la Basilica di San Bernardino, la Chiesa di San Giuseppe Artigiano, il Chiostro di San Domenico, i Portici di Via San Bernardino, Piazza dei Gesuiti, Via del Castello, Largo Tunisia, l’interno e l’esterno del nuovo Auditorium, Piazza Chiarino, Via Borgo Rivera, la Fortezza, la Fontana delle 99 Cannelle e molti altri piccoli luoghi dove avverranno degli happening improvvisati. L'evento conclusivo in Piazza Duomo a partire dalle ore 20,00.

GLI ARTISTI. Enrico Rava, Danilo Rea, Enrico Pieranunzi, Franco D’Andrea, Antonello Salis, Gianni Coscia, Gianluigi Trovesi, Maria Pia De Vito, Gianluca Petrella, Roberto Gatto, Rosario Giuliani, Rita Marcotulli, Stefano Battaglia, Paolo Damiani, Javier Girotto, Pietro Tonolo, Tiziana Ghiglioni, Ada Montellanico e Gino Paoli solo solo alcuni dei musicisti che si esibiranno.

Il coordinamento del progetto è realizzato dall’Associazione I-Jazz, unitamente all’Associazione musicisti italiani di jazz (Midj) e alla Casa del Jazz di Roma. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il jazz si mobilita per L'Aquila

Today è in caricamento