rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Fame di lavoro / Napoli

Più di 19mila candidati per 500 posti da netturbino, al concorso anche mille laureati

Il bando richiedeva la licenza media. Gli operatori ecologici saranno destinati ad attività di spazzamento e raccolta differenziata dei rifiuti

Cinquecento posti da netturbino messi a concorso e quasi ventimila candidati, tra cui 1.232 laureati. Sono i numeri della selezione per Asia, azienda del Comune di Napoli che gestisce la raccolta dei rifiuti in città. Gli operatori ecologici saranno destinati ad attività di spazzamento e raccolta differenziata. Per iscriversi alla selezione era richiesta la licenza media.

La prova è in itinere e già dal prossimo anno Napoli potrebbe ritrovarsi con operatori ecologici con la laurea in tasca. Un segno tangibile della fame di lavoro con migliaia di laureati pronti a fare domanda per un lavoro del tutto slegato dal loro percorso di studi e per il quale sono sovra-qualificati.

Venerdì 30 settembre si è conclusa la selezione. Hanno partecipato 19.216 candidati su 26.121 iscritti, tra questi anche oltre mille laureati. La percentuale di partecipazione rispetto al numero di iscritti è pari al 73,5%. Sono risultati idonei 3.898 candidati, ovvero coloro che hanno superato la prova scritta con un punteggio di almeno 30 punti. Entro questa settimana la commissione di valutazione si riunirà presso la sede di Asia per la convalida degli idonei e, successivamente, passerà all'attribuzione dei punteggi per i titoli aggiuntivi previsti dal bando. L'iter dovrebbe concludersi entro 60 giorni. Entro l'1 gennaio 2023 Asia procederà quindi ad assumere i primi 200 operatori della graduatoria finale che hanno partecipato per l'apprendistato professionalizzante.

Tutte le notizie su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di 19mila candidati per 500 posti da netturbino, al concorso anche mille laureati

Today è in caricamento