rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Concorso per 250 vigili del fuoco: le domande di ammissione entro il 15 dicembre

Il concorso è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. La domanda va presentata esclusivamente online sul sito dei vigili del fuoco

Il bando di concorso per Vigili del Fuoco è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Nella sezione "Concorsi ed Esame" sono contenute tutte le informazioni su requisiti, prove, posti e tempistiche per il reclutamento di 250 vigili del fuoco. Le domande devono essere invitate tassativamente entro il 15 dicembre 2016.

POSTI RISERVATI - Il 90 per cento del totale dei posti disponibili sono riservati a tre categorie ben distinte. Il 45% è per i volontari in ferma prefissata delle forze armate; il 25% per il personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, che, dalla data di indizione del bando, sia iscritto negli appositi elenchi da  almeno  tre  anni  ed  abbia effettuato non meno di centoventi giorni di servizio; il 20% infine è riservato a coloro che  abbiano  svolto  per almeno dodici mesi il servizio civile nelle  attività istituzionali del Corpo nazionale dei vigili del fuoco. I posti riservati, non coperti, sono conferiti, secondo  l’ordine della graduatoria, agli altri candidati idonei.

I REQUISITI - Per partecipare al bando è necessario un diploma di istruzione secondaria di primo grado (cioè la licenza media), essere cittadini italiani, godere dei diritti politici e avere una regolare condotta civile e morale, età massima 30 anni (elevata a 37 se già vigili volontari) ed essere in possesso dei requisiti psico-fisici e attidudinali 

LE PROVE D'ESAME - Il concorso prevede una preselezione e una selezione. Nella prima i candidati saranno alle prese con quesiti a risposta multipla su più materie e quesiti logico-deduttivi, finalizzati a valutarne le capacità logiche. I primi 5000 in graduatoria e tutti coloro che riporteranno lo stesso punteggio del candidato in posizione numero 5000 saranno ammessi alla successiva prova d'esame, dove si prevede una valutazione motorio-attitudinale, un colloquio con la commissione e poi la valutazione dei titoli posseduti. Sede, data e ora della preselezione saranno comunicate il 31 gennaio 2017. 

COME INVIARE LA DOMANDA - Il termine ultimo è il 15 dicembre e sul sito dei Vigili del Fuoco è disponibile il modello per la compilazione online.
Queste i dati che devono necessariamente essere riportati:

  • cognome e nome;
  • luogo e data di nascita;
  • residenza anagrafica;
  • codice fiscale;
  • possesso della cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • possesso della licenza media;
  • di non essere stati espulsi dalle forze armate e dai corpi militarmente organizzati
  • di non avere riportato condanne a pena detentiva per delitti non colposi;
  • di non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • la lingua straniera prescelta per il colloquio (una a scelta tra inglese, francese, spagnolo e tedesco);
  • l’eventuale possesso di titoli preferenziali;
  • eventuale diritto alle riserve dei posti di cui all’art. 1 del presente bando (“I posti riservati, non coperti, sono conferiti, secondo l’ordine della graduatoria, agli altri candidati idonei”);
  • di essere a conoscenza del testo integrale del bando di concorso.
     
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso per 250 vigili del fuoco: le domande di ammissione entro il 15 dicembre

Today è in caricamento