Domenica, 14 Luglio 2024
CRONACA

"Comprava e spacciava droga": ma il Tribunale riduce la pena al generale dei Carabinieri

Giampaolo Ganzer, ex general dei Ros, è stato condannato a quattro anni e undici mesi di reclusione per traffico internazionale di droga. In primo grado era stato condannato a quattordici anni, ma lui non ci sta: "Sono innocente"

ROMA - Sarebbe stato a capo - oltre che del Ros - di una banda di uomini in divisa che avrebbero portato avanti "una serie indeterminata di illecite importazioni, detenzioni e cessioni di ingenti quantitativi di droga, utilizzando la struttura, i mezzi, le relazioni e le organizzazioni dell'Arma". 

Per questo i giudici della prima sezione della Corte d'Appello di Milano hanno condannato l'ex comandante Giampaolo Ganzer a quattro anni e undici mesi di reclusione per i reati di associazione a delinquere e traffico internazionale di droga. ganzer-2

Nonostante il consistente sconto di pena per il riconoscimento delle attenuanti generiche, in primo grado era stato condannato a quattordici anni, l'ex numero uno dei Ros non è soddisfatto. "La riduzione della pena non è quello che mi interessa - ha attaccato - Continuo a sostenere la mia totale estraneità ai fatti e attendo l’ulteriore grado di giudizio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Comprava e spacciava droga": ma il Tribunale riduce la pena al generale dei Carabinieri
Today è in caricamento