Lunedì, 17 Maggio 2021

Consip, indagato per depistaggio il vicecomandante del Noe

Il provvedimento nei confronti di Alessandro Sessa arriva da parte della Procura di Roma che indaga sugli appalti. I pm lo hanno ascoltato oggi

Carabinieri e Gdf negli uffici della Consip lo scorso 13 aprile (FOTO ANSA)

Il colonnello Alessandro Sessa, vice comandante del Nucleo operativo ecologico dei carabinieri, è finito nel registro degli indagati della Procura di Roma nell'ambito dell'inchiesta Consip. L’ufficiale è stato convocato dagli inquirenti della Procura capitolina per essere interrogato.

Sessa già nelle scorse settimane aveva risposto ai magistrati come persona informata dei fatti. A parere degli inquirenti il colonnello avrebbe riferito circostanze inesatte. L’atto istruttorio di oggi si tiene davanti al procuratore Giuseppe Pignatone, all’aggiunto Paolo Ielo ed al pm Mario Palazzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consip, indagato per depistaggio il vicecomandante del Noe

Today è in caricamento