Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Napoli

"Ci sono troppe persone sul bus": minaccia il conducente con un coltello

Era arrivata alla polizia la segnalazione di una lite a bordo di un autobus di linea e dopo breve indagine, i poliziotti hanno capito cosa fosse successo

Autobus Napoli - foto Ansa

Secondo lui ci sono troppe persone sul bus, non è assicurato il distanziamento sociale e così minaccia il conducente con un coltello. Per questo stamattina è arrivata alla polizia la segnalazione di una lite a bordo di un autobus di linea.

Come riporta anche NapoliToday, i poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato l'autobus fermo in strada e sono stati avvicinati dall‘autista il quale ha raccontato che un passeggero che gli aveva impedito di continuare la corsa minacciandolo con un coltello poiché, a suo dire, vi erano troppe persone a bordo del mezzo e non era assicurato il distanziamento. Gli agenti hanno bloccato l’uomo, un 64enne napoletano, trovandolo in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 20 centimetri e lo hanno denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere e interruzione di pubblico servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ci sono troppe persone sul bus": minaccia il conducente con un coltello

Today è in caricamento