Martedì, 2 Marzo 2021
Venezia

Coronavirus, nuovo focolaio al ristorante: dipendenti positivi, locale chiuso

Quattro lavoratori, tutti originari del Bangladesh, sono risultati positivi al Covid. Le autorità sanitarie hanno chiuso il locale, ma si teme che il contagio possa essere partito da un luogo di preghiera che ancora non è stato individuato

Foto di repertorio

Nuovo focolaio di coronavirus a Jesolo, in provincia di Venezia, dove un ristorante è stato chiuso dopo che alcuni dipendenti sono risultati positivi al Covid 19. I lavoratori, tutti originari del Bangladesh e di fede islamica, potrebbero aver contratto il virus in un luogo di preghiera, tanto che l'Ulss 4 sta cercando di individuare la moschea ''fantasma'' da dove potrebbe essere partito il contagio.

Coronavirus, quattro dipendenti positivi: chiuso ristorante a Jesolo

Secondo quanto riporta il Gazzettino, sono quattro i dipendenti del ristorante del lido di Jesolo risultati positivi al coronavirus. Il ''paziente zero'' sarebbe uno degli addetti alla cucina, che poi avrebbe contagiato gli altri tre colleghi, tutti asintomatici.

L'Ulss 4 teme che il focolaio sia partito da un locale diverso da quello in cui lavoravano i quattro bengalesi, una sorta di moschea ''fantasma'' che non è ancora stata individuata e che potrebbe addirittura trovarsi all'interno dei un'abitazione. Il ristorante è stato chiuso nei giorni scorsi: adesso l'attenzione delle autorità sanitarie locali è volta ad individuare il luogo di partenza del contagio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, nuovo focolaio al ristorante: dipendenti positivi, locale chiuso

Today è in caricamento